Consumo di alcol a rischio in Svizzera - Fatti e cifre - dipendenzesvizzera.ch
 
 

Consumo di alcol a rischio

Più del 20% della popolazione svizzera dai 15 anni in su consuma alcol ad alto rischio. Mentre il consumo di alcol rappresenta una percentuale relativamente elevata (circa l'80%) ed è più comune tra i giovani, il consumo cronico di alcol ad alto rischio si manifesta solo nelle fasce di età più anziane e aumenta con l'età. Il consumo a rischio di alcol è più diffuso tra gli uomini che tra le donne.

Quasi una persona su venti (4.7%) in Svizzera ha un consumo cronico e a rischio di alcol. Non ci sono differenze rilevanti tra uomini e donne. La percentuale di utenti cronici è più alta tra le persone dai 65 anni in su.

All'incirca una persona su sei (15.9%) in Svizzera ha un consumo puntuale eccessivo almeno una volta a mese, ossia più di quattro (donne) o cinque (uomini) bicchieri in un'unica occasione. Si definisce questo comportamento come ubriacatura puntuale ("binge drinking"). L'ubriacatura puntuale almeno una volta a mese si rileva soprattutto tra gli uomini e in generale tra i giovani.

Fonti

Gmel, G., Kuendig, H., Notari, L., Gmel, C. (2017). Suchtmonitoring Schweiz - Konsum von Alkohol, Tabak und illegalen Drogen in der Schweiz im Jahr 2016. Lausanne: Sucht Schweiz. .pdf Documento

Ufficio federale di statistica (UST). (2018). Consommation d'alcool chronique (in francese) External Link

Ufficio federale di statistica (UST). (2018). Ivresse ponctuelle (in francese) External Link

Ultimo aggiornamento: 15.06.2020
Top
.hausformat | Webdesign, Typo3, 3D Animation, Video, Game, Print