Produzione e consumo di oppioidi in Svizzera - Fatti e cifre - dipendenzesvizzera.ch
 
 

Produzione e consumo di oppioidi

Eroina: l'oppiaceo più conosciuto

Gli oppiacei sono estratte dal papavero da oppio (papaver somniferum). L'eroina appartiene alla categoria degli oppiacei semisintetici. Estratta dall'oppio grezzo, l'eroina è prodotta in laboratorio cuocendo la morfina base con dell'anidride acetica. La sostanza così ottenuta, la cui denominazione chimica è diacetilmorfina, è stata commercializzata con il nome di eroina in ragione dei suoi effetti "potenti” e "valorosi”. Agendo come la morfina, ma più intensamente, l'eroina raggiunge più rapidamente i recettori degli oppiacei nel cervello.

L'eroina venduta in Svizzera arriva principalmente dall'Afghanistan o da paesi limitrofi. Si presenta spesso sotto forma di polvere marrone o beige. Prima della vendita, l'eroina è spesso tagliata con della caffeina o del paracetamolo. Il grado di purezza varia considerevolmente ed è generalmente piuttosto basso.

Al giorno d'oggi, l'eroina è più frequentemente fumata ma è anche sniffata e iniettata. Allo scopo di modificarne gli effetti, l'eroina è mischiata con altre sostanze psicoattive come la cocaina o dei farmaci come le benzodiazepine.

Per saperne di più

Top
.hausformat | Webdesign, Typo3, 3D Animation, Video, Game, Print